2 WORKSHOP SWIMOUT IL VERTICE ANNUALE DELLA PREPARAZIONE ATLETICA PER IL NUOTATORE MASTER

IL MONDO DEL NUOTO MASTER VIVE ALL'OSCURO DEL POTENZIALE DELLA PREPARAZIONE ATLETICA

  • OLTRE IL 95% DEI NUOTATORI NON HA MAI FATTO PREPARAZIONE ATLETLETICA
  • IL 71% DEI NUOTATORI MASTER DICE DI AVERE UN DOLORE CRONICO O INFORTUNIO

LA PREPARAZIONE ATLETICA TI PERMETTE DI COSTRUIRE DELLE SOLIDE BASI DI MOBILITA' ARTICOLARE, FORZA, FLESSIBILITA' E RESISTENZA PER EVITARE INFORTUNI ED ESPRIMERE FINALMENTE IL TUO  MASSIMO POTENZIALE, ANCHE SE GLI ANNI PASSANO


ISCRIVITI SUBITO
  • Non sai che esercizi fare per scaldarti prima dell'allenamento?
  • Non conosci gli esercizi per compensare gli sforzi post allenamento?
  • Hai dolore alla spalla e alla zona lombare e vorresti liberartene?
  • Vorresti avere un percorso di preparazione atletica su misura master da seguire?

Durante il Workshop diventerai consapevole dell'importanza della preparazione atletica, capirai come 15/30 minuti al giorno di preparazione atletica possono rivoluzionare il tuo benessere e i tuoi risultati, e come migliorare Mobilità articolare, Forza e Resistenza grazie al Metodo Swimout.

Workshop Swimout 2017

Sedute di esercizio durante le sessioni Swimout

Come deve allenarsi il Nuotatore a secco?

UMANO > NUOTATORE

Questa è una delle equazione cardine di Swimout.

Cosa significa?

Sviluppa tutte le abilità dell’essere umano e solo dopo pensa al gesto tecnico specifico del nuoto.

Saltare questo passaggio, ad oggi, rappresenta il più grande malinteso tra i preparatori atletici del nuoto.

Ciò che vedo più spesso è cercare di riprodurre il gesto specifico del nuotatore, anche a secco.

Questa è forza specifica. Specifica al gesto del nuoto.

Ad esempio riprodurre la gambata a stile appoggiato su una fitball è forza specifica.

A mio parere il 99, 9999 % dei nuotatori non dovrebbe allenare la forza specifica se non dopo un processo atto a migliorare la forza generale.

Al contrario la Forza generale ambisce a renderti forte nei principali movimenti del corpo umano:

-Spingere a braccia piegate e tese
-Tirare a braccia piegate e tese
-Piegarti in avanti, indietro e di lato col busto
-ruotare
-Saltare
-Piegarti sulle gambe

Questi sono i movimenti fondamentali del corpo umano che ti garantiscono un elevato livello di benessere e la massima espressione del tuo potenziale.

Dopo aver costruito delle solide basi, solo dopo, allora puoi aggiungere, NON SOSTITUIRE, esercizi specifici al gesto tecnico del nuoto.

Ricapitolando:

1. Costruisci delle basi generali, imparando e migliorando i movimenti fondamentali del corpo umano
2. Aggiungi e non sostituisci esercizi specifici per il nuoto

IL PROGRAMMA DELL'EVENTO

9:00-9:30 registrazioni

✓ 9:30-10:30 Mobilità articolare Generale

✓ 10:30-13:00 Forza per il Core & Mobilità per Colonna vertebrale 

Esercizi per costruire un core (centro del corpo, addominali e muscoli posteriori della schiena) forte, flessibile e stabile.
Impara ad ammorbidire la colonna vertebrale, per evitare infortuni ed essere più efficace in acqua.

Esercizi per il benessere della zona lombare del nuotatore, per non avere più blocchi/male alla schiena e poter esprimere sempre il massimo del tuo potenziale.

 13-14:30 Pausa pranzo

 14:30-16:00 Forza Parte Alta

esercizi di spinta per le braccia , esercizi di tirata per le braccia, come costruire scapole e spalle forti e mobili.

 16:00-18:00 In Vasca Con Enrico Catalano

Esercizi a secco e in acqua per Partenza & virata

Domenica 9 Settembre:

9:00-9:30 Mobilità Articolare Generale

La sequenza di mobilità articolare per:
collo, spalle,scapole
colonna vertebrale
anche
ginocchia
caviglie
dita piedi/mani
polsi

9:30-11:00 Forza Parte Bassa

Progressioni di forza e mobilità per le gambe

11:00-13:00 Prevenzione / Riabilitazione con Andrea Pozzi
Protocollo di esercizi di prevenzione per i principali dolori e infortuni del nuotatore

13-14:30 Pausa pranzo

14:30-16:30 Come trasformare la preparazione atletica in acqua: Subacquea e tecnica con Alessandro Demaria e Enrico Catalano

16:45-17:30 Stretching

Flessibilità passiva
Flessibilità attiva
Stretching per spalle, colonna e anche
Stretching post allenamento

ATTENZIONE : I POSTI SONO LIMITATI A 40 PARTECIPANTI PER GARANTIRE LA MASSIMA QUALITA'

GIORNI DELL'EVENTO

GIORNO 1

SETTEMBRE

1

  • Sabato - 1 Settembre 2018
  • 9:00 - 13:00
  • 14:30 - 18:00

GIORNO 2

SETTEMBRE

2

  • Domenica- 2 Settembre
  • 9:00 - 13:00
  • 14:30 - 18:00
ISCRIVITI SUBITO

COSA DICONO DI NOI

Elena Corti

Grazie ragazzi,  lavorando sempre fino a tardi con gli allenamenti a secco vostri sto già rendendo di più!  meno incriccata e più veloce,  sono curiosa di vedere i prossimi mesi!

Elena Corti
Pasquale Orlando

Ragazzi volevo darvi un feedback sui vostri video e sulla (nuova per me ) metodologia di allenamento! Premetto che non sono un fulmine del nuoto ma i vostri esercizi sono belli da fare e sono rimasto impressionato da come poi la mia nuotata è migliorata! In acqua mi sentivo una scheggia!!! Non vedo l'ora di vedere anche i prossimi video per migliorare ancora di più ! Bravi davvero, mi diverto di più, mi alleno anche a secco e vado come un missile!!

Pasquale Orlando
Matteo Pesco

Efficienza: Ecco detto in una parola quello che Swimout ha portato nel mondo Master. La preparazione a secco dei ragazzi di Swimout prevede degli esercizi semplici e allo stesso tempo Efficaci

Matteo Pesco
Sergio Meo

Ciao!! Vi scrivo per dirvi che sono molto soddisfatto del vostro programma di allenamento...i risultati che ho ottenuto sono già molto soddisfacenti avendo migliorato dei miei personali!! In ogni caso il programma è fatto molto bene...le spiegazioni sono ben fatte, esaustive e anche la spiegazione dei singoli esercizi risulta fondamentale per chi come me non è un esperto di questi esercizi!!

Sergio Meo
Matteo Solazzo

Ciao Ragazzi! Quest'anno dopo tanti tanti anni ho ripreso finalmente a nuotare! 3 allenamenti a settimana e credo di poter dire con una certa sicurezza, mai più di 8 km a settimana in totale. E visto che volevo fare le cose fatte bene: ho anche comprato il vostro pacchetto a ottobre! Vi scrivo perché vi voglio ringraziare per il gigantesco lavoro che avete fatto! All'inizio ero molto scettico soprattutto sulla parte di allungamento! Erano proposti esercizi che mai avevo immaginato potessero essere applicati a un nuotatore (e per di più a un Master!!!!), e invece i risultati sia come sensazioni che come miglioramento di mobilità/controllo/forza sono stati quasi immediati e importanti! A 25 anni mi son trovato a fare i miei migliori tempi con costume in tessuto, migliori anche dii quando nuotavo a 19 anni e facevo 40 km a settimana! Immagino che abbiano contribuito tanti fattori alle mie performance, ma sicuramente il vostro programma è stato tra i protagonisti! Grazie ancora, dal cuore! Continuate così!

Matteo Solazzo
Ilaria Crepaldi

Ciao ragazzi! Volevo ringraziarvi. Sono ormai 7 anni che ho ripreso a nuotare con i Master ma solo adesso, a 35 anni, grazie ai vostri allenamenti a secco, sono riuscita a segnare dei tempi nei 50 e nei 100 stile che non facevo da quando ero agonista! Eseguo gli allenamenti a secco sia a casa sia in palestra. Viaggio molto per lavoro e a volte mi capita di saltare qualche allenamento in vasca. Con le sessioni a secco riesco a mantenermi allenata anche se non nuoto. Inoltre grazie agli esercizi di Swimout sono riuscita a migliorare la mia mobilita articolate, problema che mi porto dietro fin da piccola. Grazie ancora per il vostro impegno e la vostra passione.

Ilaria Crepaldi
ISCRIVITI SUBITO